Carpineto della Nora

Informazioni

Sindaco: Donatella Rosini
Abitanti: 668
Coordinate: 42°20′N 13°52′E
Altitudine: 535 m s.l.m.
Comuni Confinanti: Brittoli, Civitella Casanova, Ofena (AQ), Vicoli, Villa Celiera, Villa Santa Lucia degli Abruzzi (AQ)

Numeri Utili

Indirizzo: Via Regina Margherita, n. 6 - 65010 Carpineto della Nora (PE)
Sito Web: Link
Tel: 085 849138
Fax: 085 849560

 

Come Arrivare

A 1,7 km da Brittoli, a 4,1 km da Vicoli. A 25, uscita Chieti. Proseguire sulla SS 602, seguendo le indicazioni.

Storia

La fondazione del paese di Carpineto che deriva il toponimo dai boschi di carpino o carpinella un tempo presenti nella zona, si fa risalire al 962 d.C. , anno in cui iniziò la costruzione dell’importante Cenobio Benedettino di San Bartolomeo. La storia di questo paese è stata scritta da un monaco del Cenobio, tale Alessandro, che per lungo tempo abitò in quel monastero; la quale costruzione fu voluta da Bernardo, figlio di Linduno Conte di Penne come ci risulta da un documento risalente al XII conservato ora in una biblioteca di Napoli. L’abbazia fu ricostruita e completata nei secoli XII e XIII secolo dai Monaci cistercensi. Il territorio era chiamato Colle Lecina, per la presenza di fitti boschi di elce. L’abbazia presenta la facciata con portico a due arconi e sopra due semplici finestre rettangolari. La torre campanaria è di epoca romanica è andata distrutta; sul fianco destro vi è il piccolo campanile dell’abside in stile borgognese 1. L’interno ha tre navate con pilastri ed arcate in blocchi di pietra; tre absidi intercomunicanti; l’ambone, due scalinate laterali che conducono alla cripta; un arco di trionfo segna la conclusione della navata centrale; un arcone immette nel presbiterio dove sorge l’Altare romanico in pietra posto in posizione sopraelevata. Notevole è la statua in terracotta della Madonna col Bambino . Vi sono delle basse colonne con capitelli a piramide e varie decorazioni tra cui animali; volte a crociera coprono le tre absidi. La costruzione mostra degli elementi romanici e borgognoni, mentre del Monastero rimangono solo dei ruderi. A. Staffa2 ipotizza che il monastero insista su dei resti più antichi che sembrerebbero attestare la presenza di un santuario antico da cui proviene il celebre thesaurum con un’iscrizione menzionante i Decem Pagi (oggetto di una pubblicazione del sovrintendente A. La Regina).

Attrazioni principali

NomeDescrizioneVia TelefonoSito Web
LUOGHI
CHIESE
Abbazia di San Bartolomeo Contrada San Bartolomeo 6 085 849138

 

Ristoranti

Nome ViaLocalità TelefonoAltro
Ristorante Il Ritrovo d'AbruzzoContrada Bosco, 20 Civitella Casanova085 8460019
Ristorante La CalandraContrada Santanello, 9Civitella Casanova085 846714
Ristorante La BandieraContrada Pastine, 4Civitella Casanova085 845219
SantarelloC.da Santanello VesteaCivitella Casanova085 950441

 

Contattaci