Cepagatti

Informazioni

Sindaco: Sirena Rapattoni
Abitanti: 10 798
Coordinate: 42°21′57″N 14°04′36″E
Altitudine: 145 m s.l.m.
Comuni Confinanti: Chieti (CH), Pianella (PE), Rosciano (PE), San Giovanni Teatino (CH), Spoltore (PE)

Numeri Utili

Indirizzo: Via R. D'Ortensio 4 65012 Cepagatti PE
Sito Web: Link
Tel: 085 97401
Fax: 085 97401
Polizia Municipale:  085 9769888

 

Come Arrivare

A 4.8 km da Pianella, a 6.9 km da Chieti. A25, uscita Villanova. Proseguire sulla SS 81,seguendo le indicazioni.

Storia

Cepagatti è posto in una zona pianeggiante vicino alla confluenza del Pescara col Nora. La zona , grazie alla sua fertilità fu abitata fin dalle epoche più remore. In località Calcasacco – Masseria Obletter, sono stati individuati dei resti di una struttura insediativa riferita al Neolitico. Sempre in località Calcasacco è stato rinvenuto un giacimento preistorico riferibile al Paleolitico Inferiore. Resti di un altro abitato neolitico sono stati rinvenuti su un terrazzo lungo il fiume Nora. Mentre , lungo la golena del fiume Pescara sono state rinvenute spade dell'età del ferro. Ma le maggiori tracce rinvenute in Cepagatti fanno riferimento proprio all'epoca romana. Ed è proprio nel centro storico di Cepagatti, alle spalle del c.d. Torrione Alex, di proprietà Marcantonio, (solo a partire dai primi del novecento), si conservano alcuni resti di una grande villa romana. Secondo l'archeologo Andrea Rosario Staffa 1, questa grande villa sorta tra la tarda età repubblicana e gli inizi dell'età imperiale, avrebbe mantenuto una sua continuità abitativa trasformandosi poi in “castrum bizantino” di fondamentale importanza, visto che il sito era posto fra la via che collegava Chieti e Penne e la Via che saliva a Forca di Penne. L'impianto della villa è a pianta quadrangolare. Fra via S. Rocco e la sottostante Via Marconi (a cui si accede da sotto il torrione), vi è un potente muro di contenimento appartenente alla villa, che è in parte visibile in un terreno sotto la chiesa di San Rocco ed in parte inglobato dalle case costruite lungo Via Marconi. Proprio nel sottosuolo di Via S. Rocco, subito alle spalle del muro, vi sono i resti di due grandi cisterne2. La prima cisterna è veramente molto grande: è di pianta rettangolare con volte a botte ed è accessibile da un sotterraneo di Palazzo Marcantonio. La seconda cisterna è sempre di pianta rettangolare, ma più allungata, anch'essa presenta le volte a botte ed è accessibile da alcune proprietà poste lungo la Via Marconi.

Attrazioni principali

NomeDescrizioneVia TelefonoSito Web
LUOGHI
CHIESE
Chiesa dei Santi Rocco e LuciaStile Neoclassico085 974138

 

Ristoranti

Nome ViaLocalità TelefonoAltro
Villa FioritaVia Valignani, 2Cepagatti085 9774097
Ristorante MilùVia G.D'annunzio, 220Cepagatti085 9771001
Ristorante Gli Antichi Sapori del ConteVia Aterno, 13Cepagatti085 9774179
Ristorante La Spiga d'OroContrada Villa ReiaCepagatti085 9700175
Ristorante Taverna ParadisoContrada BucceriCepagatti085 9772401
La GrigliaLocalità Villanova - S.s. 602, Km.5.600, 1Cepagatti085 9771971
La Lampada di AladinoVia Ponte Delle Fascine, 1Cepagatti085 9700198
Ristorante La LanternaVia ValignaniCepagatti085 9772277
La RotondaVia Amerigo Vespucci, 6Cepagatti085 9771601
Don Peppino il RistoranteVia Delle Piscine, 6Cepagatti085 974289
Osteria Della MusicaVia Quattroventi, 71 Cepagatti085 9749217

 

Contattaci