Elice

Informazioni

Sindaco: Gianfranco De Massis
Abitanti: 1 715
Coordinate: 42°31′N 13°58′E
Altitudine: 259 m s.l.m.
Comuni Confinanti: Atri (TE), Castilenti (TE), Città Sant'Angelo, Collecorvino, Penne, Picciano

Numeri Utili

Indirizzo: Piazza Libertà, 1  65010 Elice (PE)
Web site: Link
Tel: 085 9609138
Fax: 085 9112035
Vigili Urbani: 085 9609138

Come Arrivare

A 5.3 km da Picciano, a 10 km da Città Sant’ Angelo. Si trova a 18 Km dal casello autostradale A14 uscita Pescara Nord. Proseguire sulla Bonifica, seguendo le indicazioni.

Storia

Elice deriva dal latino ilex, ilicis, elce, leccio. Sorge sulla sommità di un colle tra Atri e Penne, sul versante settentrionale della Valle del Fino. In località S. Agnello sono stati rinvenuti nel 2001 dei resti di villa romana e di un abitato altomedievale nei pressi della chiesa. In particolare, quanto alla villa romana appare interessante un blocco in pietra con l’incasso per le travi in legno di un “torculario1” ed una delle fosse granarie dell’abitato altomedievale. Elice è attestata nelle fonti sin dal secolo XI. Nel 1051 il monastero benedettino di S. Maria di Picciano aveva, per donazione di Bernardo di Penne, figlio di Bernardo, una cella detta di S. Martino "nel castello dell'Ilice soggetto". Il 10 luglio 1084, nel castello di Loreto, il conte Guglielmo Tassone donò il castello di Elice, con uomini, terreni, edifici e pertinenze, all'abbazia di S. Giovanni in Venere. Il castello, che nel 1168 aveva 264 abitanti, quale possesso dell'abbazia di S. Giovanni, era tenuto dal milite Guglielmo di Camarda; fu confermato il 16 giugno 1176 dal Papa e il 1° marzo 1195 dall'imperatore Enrico VI. Nel 1260, presso la chiesa di S. Martino, Berardo Raianense fondò un tempio dedicato alla Madre di Dio. A ricordare la fondazione fu posta nella chiesa una lapide a caratteri gotici. E' da ritenere che accanto alla chiesa di S. Martino esistesse già un'altra chiesa, per cui il tempio del 1260 si configurò come una fusione delle prime due, come anche il titolo oggi ricorda: Santa Maria e S. Martino. Al centro del nucleo urbano si trovano, collegati da un passaggio a volta , la chiesa parrocchiale di S. Martino , di origini duecentesche, e il castello Baroni - Castiglioni.

Attrazioni principali

NomeDescrizioneVia TelefonoSito Web
LUOGHI
Il CastelloLe origini Normannevia Vito Carvini 2 3666712832
CHIESE
Chiesa di Santa Maria e San Martino

 

Ristoranti

Nome ViaLocalità TelefonoAltro
Gigiotto Park GiochiVia L. PetruzziCittà Sant'Angelo0871 540662
Miramare HotelVia Tito De Caesaris, 8Città Sant'Angelo085 95321
Re ArtùCorso Vittorio Emanuele ICittà Sant'Angelo085 969259
FontecoppaContrada Fonte UmanoCittà Sant'Angelo085 950441
Ristorante Da MargheritaContrada Piano di Sacco, 12Città Sant'Angelo085 9690351
Sant'AngeloContrada SalineCittà Sant'Angelo085 95300
Villa SabelliStrada dei Fiori, 54Città Sant'Angelo085 95303
Varsavia di notteVicolo dei Forni, 1 Città Sant'Angelo
La RusticanaMadonna della Pace, 100 Città Sant'Angelo085 959434
Torre del MoroVia Selva di Moro, 16 Città Sant'Angelo085 959808
Ristorante Da Guido / Hotel LA FONTE300 metri dall'uscita dell'autostrada adriaticaA14Città Sant'Angelo085 959151
Il GrottinoVia del Grottone, 16Città Sant'Angelo085 96422
Giardino Dei PrincipiVia Petruzzi, 30 Città Sant'Angelo085 950235
Villa Chiara Via Sorricchio di Valforte, 6Città Sant'Angelo085 96227
La CascinaStrada Vertonica, 31Città Sant'Angelo085 96326

 

Contattaci