Provincia:

L'Aquila

Indirizzo:

Strada statale 602 di Forca di Penne (SS 602)

Link Utili:

Tel: 085 44 66 000
Wikipedia

Descrizione:

Al confine tra il massiccio del Gran Sasso e le colline della Val Pescara, punto di passaggio naturale per gli spostamenti tra l'interno e la costa, Forca di Penne, estesa su 350 ettari e compresa nel Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga e’ tra i luoghi piu’ interessanti d'Abruzzo per gli ornitologi. Sul valico, a poca distanza da una torre medievale, sorge dal 1990 il Centro Ornitologico con annessa stazione di inanellamento. Tra le specie stanziali si segnalano l'Aquila, il Falco pellegrino, il Gheppio, lo Sparviero, la Poiana, l'Allocco, il Barbagianni, l'Averla piccola, il Codirosso spazzacamino e il Picchio verde. Da novembre ad aprile e’ notevole il passo (soprattutto serale) di Cardellini, Fringuelli, Verdoni e altre specie di fringillidi. A primavera transitano di qui anche l'Albanella, la Poiana, il Falco pecchiaiolo. Numerose sono le strade di accesso alla zona. Punto di partenza piu’ comodo e’ comunque il casello di Torre de' Passeri della A 25, da cui si sale a Pescosansonesco attraverso Castiglione a Casauria.

Mappa

Contattaci